Articoli

Lo Schermo – 12 settembre 2017

Breve sosta a Forte dei Marmi della gara motociclistica Queen’s Cavalcade

FORTE DEI MARMI – Breve sosta a Forte dei Marmi, mercoledì 20 settembre fra le 15.45 e le 16.45, per il Queen’s Cavalcade, la gara di motociclismo internazionale, riservata ad un numero limitato di veicoli, suddivisi in due gruppi specifici: motocicli costruiti fino al 1987 e motocicli bicilindrici, costruiti a partire dal 1988. Cinque giorni di viaggio, un percorso lungo oltre 800 km, che partirà il 19 settembre da Lido di Camaiore e si concluderà il 24 settembre a Roma, dopo aver toccato gran parte della Toscana, l’Emilia Romagna, l’Umbria e il Lazio.

Il tour previsto per le prime due giornate (20-21 settembre) si fermerà anche Versilia e nelle città limitrofe. Nello specifico, i bikers partiranno da Lido di Camaiore per poi raggiungere Pisa (Piazza dei Miracoli), Lucca (attraverso le sue mura), Pietrasanta (Piazza Duomo) e infine dirigersi verso le Cave di Marmo di Carrara, ospiti dell’Associazione degli Agri Marmiferi di Massa, con un saluto al Fortino di Piazza Garibaldi a Forte dei Marmi. Sessanta moto rombanti, che si fermeranno qualche minuto per un controllo a timbro e quindi ripartiranno per Pietrasanta.

Leggi l’articolo originale

La Gazzetta del Serchio – 22 settembre 2017

Garfagnana

Queens Cavalcade 2017 fa tappa a Castiglione di Garfagnana

venerdì, 22 settembre 2017, 09:00

E’ufficialmente partita la Queens Cavalcade 2017, dopo la prima edizione svoltasi nell’ottobre 2016 nelle Isole Canarie (Spagna), la manifestazione turistico sportiva che vede impegnate moto d’epoca e modern, in una gara di regolarità per tappe, è finalmente giunta in Italia.

Dal celebre litorale della Versilia, bikers provenienti da più parti del mondo, hanno aperto l’avventura italiana mercoledì 20 settembre con un ‘pronti – partenza – via’ dal prestigioso Hotel Villa Ariston di Lido di Camaiore.

Dopo la cerimonia di riconsegna del Queens’ Trophy dalle mani del campione in carica 2016: Stefano Sala, nella prima giornata di gara i partecipanti hanno affrontato un percorso di estrema bellezza sia culturale che naturale: Torre del Lago Puccini, Piazza dei Miracoli a Pisa, le mura medievali di Lucca, le cave di marmo delle Apuane, Piazza Duomo a Pietrasanta e Forte Dei Marmi.

Appagati del lungo ed entusiasmante tragitto, i concorrenti in sella alle loro ‘Queens’  hanno affrontato la Garfagnana e i suoi tornanti, dallo splendido panorama di Castiglione della Garfagnana attraverso i passi delle montagne pistoiesi, fino all’Abetone prima e al pittoresco Lago di Suviana poi, senza però farsi distrarre dal cronometro.

Mai sazi di questo tracciato ricco di curve, ideale per gli amanti della guida sportiva, i nostri piloti hanno conquistato l’appennino Tosco Romagnolo varcando i due passi, tanti amati dai motociclisti di ogni epoca quello della Futa e il Passo del Giogo. Da lì la discesa è obbligata verso l’immancabile tempio della velocità: l’Autodromo Internazionale del Mugello, dove è stato rilevato l’ultimo tempo della giornata, prima di entrare ufficialmente in pista.

Emozionati i riders con le loro amate ‘regine’ hanno affrontato i celebri cinque chilomentri del tracciato toscano. Non poteva mancare la vallata del Mugello per concludere una giornata che resterà per tutti indimenticabile, dove la passione per le due ruote, il cameratismo fra piloti che oltrepassa le differenze linguistiche e culturali,  e la voglia di vincere diventano gli elementi distintivi di questa manifestazione.

Leggi l’articolo originale

Libero 24×7 – 8 settembre 2017

La ‘Queens’ Cavalcade’ parte da Lido di Camaiore

Le iscrizioni hanno raggiunto un elevato numero di partecipanti che provengono da ben 14 Paesi, fra i quali, con piacevole sorpresa dell’organizzazione, Australia, Giappone, Taipei, Stati Uniti e Russia. Molti sono gli stessi che hanno già preso …

Leggi l’articolo originale

Viareggio in diretta – 08 settembre 2017

La ‘Queens’ Cavalcade’ parte da Lido di Camaiore

Partirà dalla Versilia e passerà anche da Lucca: manca poco più di una settimana alla “Queens’ Cavalcade”, l’evento motociclistico turistico-sportivo dell’anno, con partenza dalla Versilia ed un occhio agli scorci più belli del centro italia. Sono pochi infatti i giorni che ci separano dal pronti-attenti-via di quello che è diventato un vero e proprio istant-classic del motociclismo moderno: cinque giorni di viaggio, un percorso lungo oltre 800 km che partirà il 19 settembre da Lido di Camaiore e si concluderà il 24 settembre a Roma, dopo aver toccato gran parte della Toscana, l’Emilia Romagna, l’Umbria e il Lazio. Le iscrizioni hanno raggiunto un elevato numero di partecipanti che provengono da ben 14 Paesi, fra i quali, con piacevole sorpresa dell’organizzazione, Australia, Giappone, Taipei, Stati Uniti e Russia. Molti sono gli stessi che hanno già preso parte alla prima edizione della Queens’ Cavalcade (avvenuta lo scorso anno alle isole Canarie), per altri sarà la prima esperienza, vuoi per il passaparola avvenuto dopo il successo del 2016, vuoi per la curiosità di partecipare ad un evento unico nel panorama del motociclismo internazionale. La Queens’ Cavalcade è una macchina composta da quasi 100 persone, spiega il patron Daniele Papi, fra partecipanti, staff tecnico, rappresentanti della stampa e organizzatori. Siamo un gruppo solido che mette anima e corpo in quello che fa, affinché tutto sia curato nei minimi particolari. Niente è lasciato al caso: vogliamo che i bikers, come è già successo lo scorso anno durante la prima edizione, ricavino un ricordo indelebile di questa originalissima esperienza sulle due ruote.

La gara partirà dalla Versilia, più precisamente da Lido di Camaiore, per poi raggiungere Pisa (Piazza dei Miracoli), Lucca (attraverso le sue mura), Pietrasanta (Piazza Duomo) e infine dirigersi verso le Cave di Marmo dell’Henraux. La seconda tappa attraverserà le montagne passando prima da Castelnuovo Garfagnana fino al Passo delle Radici, per poi incontrare Fiumalbo, Pieve Pelago e Abetone. Sempre seguendo l’Appenino Tosco-Emiliano con una sosta al Santuario delle Bocche di Rio, la Cavalcade scenderà verso la Vallata del Mugello attraverso il Passo della Raticosa, fino ad arrivare all’autodromo internazionale del Mugello. I partecipanti potranno guardare Firenze dall’alto, da Fiesole prima e dal Piazzale Michelangelo dopo, per proseguire poi verso sud, Monteriggioni, San Gimignano, Siena, Montepulciano e costeggiando il Lago Trasimeno arrivare a Perugia. L’ultima tappa vedrà la Queens’ visitare Orvieto, e attraverso l’antico tracciato della Cassia arrivare fino all’Autodromo di Vallelunga dove la prova di media in pista rappresenterà l’ultima occasione per conquistare il Queen’s Trophy. Da Vallelunga i partecipanti raggiungeranno Roma e qui, dopo oltre 800 km di percorso, si concluderà la Queens’ Cavalcade con l’incoronazione del nuovo King per il 2017. I riders potranno trattenersi domenica 24 per visitare Roma insieme al gruppo.

Leggi l’articolo originale

Motogpromagna.com – 20 settembre 2017

GRAN FONDO “QUEENS’ CAVALCADE” Toscana-Lazio 2017 Gara Mot o (PT)

20 Settembre 2017

GRAN FONDO “QUEENS’ CAVALCADE” Toscana-Lazio 2017 Gara Mot o (PT) 20-24 settembre

G.FONDO VALDIBURE PISTOIESE

Leggi l’articolo originale

Lucca In Diretta

Lucca in Diretta – 13 settembre 2017

Breve sosta a Forte dei Marmi per la Queen’s Cavalcade

Breve sosta a Forte dei Marmi, mercoledì (20 settembre) fra le 15,45 e le 16,45, per il Queen’s Cavalcade, la gara di motociclismo internazionale, riservata ad un numero limitato di veicoli, suddivisi in due gruppi specifici: motocicli costruiti fino al 1987 e motocicli bicilindrici, costruiti a partire dal 1988. Cinque giorni di viaggio, un percorso lungo oltre 800 chilometri, che partirà il 19 settembre da Lido di Camaiore e si concluderà il 24 settembre a Roma, dopo aver toccato gran parte della Toscana, l’Emilia Romagna, l’Umbria e il Lazio.

Lucca In Diretta Il tour previsto per le prime due giornate (20 e 21 settembre) si fermerà anche Versilia e nelle città limitrofe. Nello specifico, i bikers partiranno da Lido di Camaiore per poi raggiungere Pisa (piazza dei Miracoli), Lucca (attraverso le sue mura), Pietrasanta (piazza Duomo) e infine dirigersi verso le cave di marmo di Carrara, ospiti dell’associazione degli agri marmiferi di Massa, con un saluto al Fortino di piazza Garibaldi a Forte dei Marmi. Sessanta moto rombanti, che si fermeranno qualche minuto per un controllo a timbro e quindi ripartiranno per Pietrasanta.

Libero 24×7 – 13 settembre 2017

Breve sosta a Forte dei Marmi per la Queen’s Cavalcade

Breve sosta a Forte dei Marmi, mercoledì 20 settembre fra le 15.45 e le 16.45, per il Queen’s Cavalcade, la gara di motociclismo internazionale, riservata ad un numero limitato di veicoli, suddivisi in due gruppi specifici: motocicli costruiti fino al 1987 e motocicli bicilindrici, costruiti a partire dal 1988. Cinque giorni di viaggio, un percorso lungo oltre 800 km, che partirà il 19 settembre da Lido di Camaiore e si concluderà il 24 settembre a Roma, dopo aver toccato gran parte della Toscana, l’Emilia Romagna, l’Umbria e il Lazio.

Il tour previsto per le prime due giornate (20-21 settembre) si fermerà anche Versilia e nelle città limitrofe. Nello specifico, i bikers partiranno da Lido di Camaiore per poi raggiungere Pisa (Piazza dei Miracoli), Lucca (attraverso le sue mura), Pietrasanta (Piazza Duomo) e infine dirigersi verso le Cave di Marmo di Carrara, ospiti dell’Associazione degli Agri Marmiferi di Massa, con un saluto al Fortino di Piazza Garibaldi a Forte dei Marmi. Sessanta moto rombanti, che si fermeranno qualche minuto per un controllo a timbro e quindi ripartiranno per Pietrasanta.

Leggi l’articolo originale

La Gazzetta di Viareggio – 13 settembre 2017

Farà sosta a Forte dei Marmi il Queen’s Cavalcade

Breve sosta a Forte dei Marmi, mercoledì 20 settembre fra le 15.45 e le 16.45, per il Queen’s Cavalcade, la gara di motociclismo internazionale, riservata ad un numero limitato di veicoli, suddivisi in due gruppi specifici: motocicli costruiti fino al 1987 e motocicli bicilindrici, costruiti a partire dal 1988. Cinque giorni di viaggio, un percorso lungo oltre 800 km, che partirà il 19 settembre da Lido di Camaiore e si concluderà il 24 settembre a Roma, dopo aver toccato gran parte della Toscana, l’Emilia Romagna, l’Umbria e il Lazio.

Il tour previsto per le prime due giornate (20-21 settembre) si fermerà anche Versilia e nelle città limitrofe. Nello specifico, i bikers partiranno da Lido di Camaiore per poi raggiungere Pisa (Piazza dei Miracoli), Lucca (attraverso le sue mura), Pietrasanta (Piazza Duomo) e infine dirigersi verso le Cave di Marmo di Carrara, ospiti dell’Associazione degli Agri Marmiferi di Massa, con un saluto al Fortino di Piazza Garibaldi a Forte dei Marmi. Sessanta moto rombanti, che si fermeranno qualche minuto per un controllo a timbro e quindi ripartiranno per Pietrasanta.

Leggi l’articolo originale