In Moto.it – 24 gennaio 2017

Anche le storiche alla Queens’ Cavalcade

La seconda edizione della gran fondo turistico-sportiva si disputerà dal 19 al 23 settembre, ma per le iscrizioni c’è tempo solo fino al 30 luglio e il tetto massimo è di 100 moto.

Acerbis - Stefano Sala vincitore prima edizione Queens'cavalcade 2016

La Queens’ Cavalcade è una manifestazione motociclistica di Gran Fondo internazionale a basso contenuto agonistico con itinerari su strade di notevole interesse turistico e culturale. La seconda edizione si svolgerà dal 19 al 23 settembre attraverso le strade della Toscana, Umbria e Lazio. Sono previste quattro tappe. A ogni tappa saranno abbinati almeno tre controlli orari, di cui almeno uno segreto, ed eventuali controlli di passaggio.

Due le categorie al via: Regolarità oppure Turismo. Per quest’ultima la rilevazione del tempo ai controlli orari verrà sostituita con un controllo a timbro. I partecipanti avranno l’obbligo di rispettare, durante tutta la durata dell’evento, le norme del Nuovo Codice della Strada.

I veicoli ammessi sono: moto da strada a due ruote o tre ruote, con cilindrata superiore a 120 cm3. e verranno raggruppati come segue:
A- Moto costruite fino al 1987.
B- Moto mono e  bicilindriche costruite dal 1988.
(Gli anni sono riferiti all’anno di immatricolazione del mezzo)

La commissione tecnica verificherà l’ammissibilità alla manifestazione, dei mezzi e dei conduttori e a sua discrezione potrà ammettere alla manifestazione, moto che non rientrino nelle precedenti categorie ma che abbiano valore tale da ottenere l’ammissione. Questi ultime potranno partecipare alla sola classifica assoluta.

Il percorso si svolgerà su strade aperte al normale traffico di circolazione, avente una lunghezza totale di km 818. Il percorso non sarà segnalato, e potrà essere individuato dal partecipante tramite la Tabella di Marcia consegnata dal MC Organizzatore consultando una carta stradale 1:20000 sulla quale riportarlo. E’ permesso l’uso del navigatore satellitare per effettuare l’itinerario proposto.
Per ogni giornata, l’organizzatore stilerà una classifica assoluta redatta sulla base della somma delle penalità, dalle quali saranno rilevabili le classifiche dei vari gruppi. Tali classifiche andranno a comporre la classifica finale valida per l’assegnazione dei trofei previsti.
Ai fini della sola Classifica assoluta, per l’assegnazione del Queens’ Trophy, ad ogni moto partecipante sarà assegnato un coefficiente in base alla anzianità di costruzione.

Dopo oltre 800 chilometri, il 23 settembre sotto le stelle della “Città Eterna”, una grande festa saluterà l’impegno di tutti ed un riconoscimento ai partecipanti: verranno premiate le categorie Queens’ Trophy, Vintage Queen, Twin Queen, Mono Queen 2017. Un premio speciale verrà assegnato alla conduttrice femminile.

Le iscrizioni a tariffa agevolata (€ 1.900 per il pilota e € 1.600 per il passeggero) si chiuderanno alle ore 24.00 del 30 maggio o comunque al raggiungimento dei 100 motocicli ammessi. Se non sarà raggiunta la quota massima, le iscrizioni continueranno fino al 30 luglio (€ 2.550 per il pilota e € 2.100 per il passeggero).

La quota di iscrizione comprende  5 pernottamenti in hotel di lusso, 4 lunch lungo i percorsi, 5 cene, servizio trasporto bagagli, assistenza meccanica lungo i percorsi per piccole riparazioni, assistenza sanitaria lungo i percorsi, recupero dei mezzi in panne e trasporto del conduttore o dell’equipaggio fino a fine tappa, parcheggio custodito ogni notte, servizio informazioni in tempo reale, fornitura di mezzi di riconoscimento per moto e conduttori e omaggi personalizzati.

L’iscrizione può essere effettuata scaricando qui l’apposito modulo. Maggiori informazioni: info@queenscavalcade.com

 

Leggi l’articolo originale