Comunicato

Essendo venuti imprevedibilmente a mancare alcuni servizi e supporti essenziali a garantire il miglior svolgimento della terza edizione di Queens’ Cavalcade, l’organizzazione ha deciso di rinviare l’evento a data da destinare.

Queens’ Cavalcade ha scelto Tripy

Quest’anno, a rilevare i passaggi dai controlli orari e dai controlli a timbro, noncheè a rilevare i tempi istantanei dei partecipanti durante le prove di media, ci penserà Tripy.

L’azienda belga, infatti, ha raggiunto un accordo con Cromatica per fornire il suo Tripy II GPS a tutti i concorrenti.

Attraverso il relativo software, lorganizzazione avrà la possibilità di monitorare continuamente l’intero svolgimento della manifestazione.

 

Tripy II GPS

Il piacere della strada

Tripy è l’azienda leader mondiale nella realizzazione e progettazione di sistemi di localizzazione satellitare, con migliaia di utenti soddisfatti ed un’attenzione maniacale alla qualità del prodotto! Tripy vuole ‘essere il compagno ideale per viaggi memorabili’, e sicuramente lo sarà anche per noi!

Tripy II GPS è il sistema scelto per guidare e monitorare i partecipanti alla Queens’ Cavalcade 2017. Si tratta di un sistema progettato per ogni strada, è robusto, impermeabile, facile da usare e intelligente! Si controlla in un colpo d’occhio grazie al suo schermo panoramico: il compagno di viaggio ideale che combina alte prestazioni con il piacere della guida.

Il Tripy permetterà a tutti i partecipanti di seguire il percorso in maniera facile e sicura senza perdere nemmeno un particolare della bellezza delle strade e dei paesaggi, ma anche per individuare tutti i controlli previsti lungo il percorso, che caratterizzeranno l’avventura tutta italiana della Queens’ Cavalcade 2017.

Occhio al calendario, il 19 settembre è dietro l’angolo!

 

Un partner multinazionale

Queens’ Cavalcade 2017 annuncia, con soddisfazione, una partnership di grande prestigio. Infatti, nei giorni scorsi, è stato siglato un accordo con la multinazionale ULTRA FOG.

“Ultra Fog, con il suo prodotto”, ha dichiarato Iacopo Cassiano, CEO dell’azienda, “rappresenta l’eccellenza nel settore degli impianti antincendio. In Queens’ Cavalcade, abbiamo riscontrato la stessa determinazione ad offrire il massimo e ci è parso il miglior modo per veicolare il nostro marchio in un segmento attratto dalla tecnologia e sensibile al meglio”.

Ultra Fog è una azienda nata in Svezia, che da quindici anni combatte gli incendi attraverso un sistema brevettato che utilizza soltanto acqua ad altissima pressione. I suoi impianti, assicurano lo spegnimento di incendi in tempi rapidissimi e senza danni collaterali.

Nel tempo l’azienda è divenuta una multinazionale direttamente presente, oltre che in Svezia, in Gran Bretagna, Italia, Stati Uniti e Polonia. La sua organizzazione commerciale é attiva in tutto il mondo.

Le più importanti compagnie mondiali di navigazione affidano a Ultra Fog, divenuto nel tempo, leader di mercato, la sicurezza dei loro passeggeri e dei materiali trasportati, così come le grandi compagnie petrolifere ricorrono a Ultra Fog per proteggere piattaforme di estrazione e raffinerie. Ultra Fog protegge aeroporti, ospedali, fabbriche, grandi alberghi, musei ed in genere grandi opere architettoniche in tutto il mondo.

 

RENT & RIDE con QUEENS’ CAVALCADE

Vuoi partecipare alla Queens’ Cavalcade Italia 2017 ma non hai la moto? Nessun problema! Gli organizzatori della QC17 hanno raggiunto un’accordo con RENT & RIDE, la dinamica azienda senese che offre in locazione alla propria clientela moto Ducati e Ferrari.

RENT & RIDE ha predisposto per chi vorrà prendere il via della Queens’ Cavalcade senza disporre di una moto, un pacchetto, che prevede la messa a disposizione di una Ducati Multistrada 1200 o di una Ducati Scrambler 800 direttamente presso la sede di partenza dell’evento, riprendendola in carico aRoma a  fine gara. Il tutto per un costo assolutamente favorevole.

All’assistenza lungo il percorso provvederà l’organizzazione.

Non c’è che dire, alla Quenns’ Cavalcade, il servizio è sempre a 5 stelle.

Gli interessati potranno contattare direttamente il marketing Manager di RENT & RIDE

Valentina Migliaccio +390577284960 – marketing@rent-ride.com

Si riparte! La nuova avventura della Queens Cavalcade 2017 è diventata quanto più reale e concreta dopo l’apertura ufficiale delle iscrizioni, mercoledì 15 febbraio!

CARTOLINE dalla Queens Cavalcade 2017

CARTOLINE dalla Queens Cavalcade 2017

Dopo il successo e le emozioni della scorsa edizione, che ci ha portato ‘a spasso ‘ per gli incantevoli panorami delle Canarie, per questa stagione, come già preannunciato durante la cena di chiusura dell’ottobre scorso, le nostre Queens arriveranno in Italia per un percorso all’insegna della bellezza, della storia, della buona cucina e dell’ottima compagnia.

Innanzitutto si riconferma anche quest’anno, con grande orgoglio e onore per la nostra organizzazione, il rapporto di partnership con Acerbis, uno dei più noti ed importanti marchi del panorama mondiale per quanto riguarda sia l’abbigliamento legato al mondo delle due ruote, sia per il settore dell’after-market.

Una presenza davvero importante per il prestigio dell’evento, ed una conferma che il buon lavoro e la passione viene sempre ripagata!

Se la curiosità per il percorso di questa edizione della Queens Cavalcade incalza, noi ci siamo divertiti in queste settimane svelando già sulla nostra pagina social qualche ‘cartolina’ dei luoghi che verranno toccati dalla nostra impresa.

Inutile dire che non è stato facile mettere a punto il percorso! Troppe cose da vedere! Una scelta davvero ampia che ci ha reso difficile la scelta! Ma se pur consci di dover fare qualche rinuncia abbiamo cercato di disegnare il percorso migliore in modo da valorizzare le Queens senza togliere il divertimento ai loro Riders.

CARTOLINE dalla Queens Cavalcade 2017

CARTOLINE dalla Queens Cavalcade 2017

 

Spazio dunque a paesaggi mozzafiato, percorsi storici in città che sembrano aver fermato il tempo, soste all’insegna del gusto e dei piaceri conviviali dello stare insieme!

 

Si parte dunque dalla magica Versilia, e con la salsedine sulla pelle ci si dirige verso la tappa obbligata di Pisa con la sua Piazza dei Miracoli, e da sotto la Torre più pendente al mondo ci si dirige verso Lucca e attraversando le mura che recingono la città si sale verso le Cave di Marmo delle Apuane!

 

 

La seconda tappa ci porta verso le montagne, dalla Versilia attraverso Castelnuovo Garfagnana, fino al Passo delle Radici, per poi attraversare Fiumalbo, Pieve Pelago e Abetone. Sempre seguendo l’Appenino Tosco-Emiliano dopo una breve sosta al Santuario delle Bocche di Rio, si scende verso la Vallata del Mugello attraverso il Passo della Raticosa, percorsi conosciuti e amati dai motociclisti fino ad arrivare al tempio della velocità: l’Autodromo Internazionale del Mugello.

 

Con l’adrenalina che il circuito toscano ci ha regalato, siamo pronti per una terza tappa attraverso il cuore della Toscana. Si guarderà Firenze dall’alto, Fiesole prima e il Piazzale Michelangelo dopo, e con l’immagine della Cupola del Brunelleschi ancora impressa sulla visiera ci si dirige verso sud, Monteriggioni, San Gimignano ed infine Siena! Dopo un occhio ai cronometri tutti in sella verso Montepulciano! A pancia piena lasceremo la Toscana e costeggeremo il Lago Trasimeno per arrivare al tramonto a Perugia.

 

L’ultima tappa ci vedrà partire dalla bellissima città Umbra e dopo una sosta per il pranzo ad Orvieto, proseguiremo attraverso l’antico tracciato della Cassia fino nel Lazio, per raggiungere la città eterna Roma!

Sarà la serata conclusiva di questa nostra avventura che incoronerà il nuovo King per il 2017.

Gli ospiti avranno l’opportunità di trattenersi domenica 24 settembre per visitare Roma insieme al gruppo!

 

Il programma è davvero invitante sia per i riders italiani che ovviamente per i tanti stranieri che avranno l’opportunità di vivere il sogno italiano in sella alla loro moto da sogno!

 

Canarias en moto – 17 de febrero 2017 – La Queens Cavalcade se pone de nuevo en marcha, esta vez en Italia

Queens Cavalcade 2017. Italia, del 19 al 24 de septiembre.

Tú y tu reina a través de 2.000 años de historia y civilización

La Queens Cavalcade se pone de nuevo en marcha, esta vez en Italia

La Queens Cavalcade se pone de nuevo en marcha, esta vez en Italia

¡Volvemos a empezar! La nueva aventura de la Queens Cavalcade 2017 se ha convertido en algo real y concreto tras la apertura oficial de las inscripciones el pasado miércoles 15 de febrero.

Después del éxito y las emociones de la pasada edición, que nos llevó ‘de paseo’ por los bellos paisajes de las Islas Canarias, en la presente temporada, como ya se anunció durante la cena de despedida en el octubre pasado, nuestras reinas llegarán a Italia para descubrir una ruta basada en la belleza, la historia, la buena comida y la excelente compañía.

En primer lugar, se ha confirmado, con gran orgullo y honor para la organización, la colaboración con Acerbis, una de las más famosas e importantes marcas en la escena mundial con respecto tanto a la ropa relacionada con las “dos ruedas”, como para el mercado de accesorios  y postventa, que estará presente en esta segunda edición prestigiando el evento y recompensando con su presencia el trabajo y la pasión del equipo de la Queens Cavalcade.

Dando pistas del recorrido de la edición 2017 de la Queens Cavalcade, en estas últimas semanas ‘postales’ de los lugares más emblemáticos de paso de los participantes están siendo revelados en las distintas redes sociales.

Elegir los puntos de paso del recorrido no ha sido una tarea fácil, ante la ingente variedad y calidad de los escenarios de paso de la ruta. Y si bien es cierto que ha habido que sacrificar algún lugar concreto, se ha diseñado la mejor ruta posible sin restar ni un ápice de diversión a los riders.

Paisajes irrepetibles, caminos históricos y ciudades en las que parece que el tiempo se ha detenido, serán las paradas de una ruta que mezcla el sabor y los placeres de la compañía.

La mágica Versilia, en la costa occidental de la península itálica, marcará el inicio de la ruta y, con la sal aún en la piel la carretera nos llevará a Pisa, parada obligatoria en su Piazza del Miracoli, cuya torre inclinada nos despedirá rumbo a Lucca. Tras atravesar las murallas de esta majestuosa ciudad ascenderemos por las canteras de mármol de Alpes Apuane.

La segunda etapa recorrerá las montañas, desde Versilla, a través de Castelnuovo Garfagnana, hasta el Passo delle Radici, para cruzar a continuación, Fiumalbo, Pievepelago y Abetone, siempre siguiendo el Appenino Tosco-Emiliano. Después de una breve parada en el Santuario delle Bocche di Rio, tocará  bajar hasta el valle de Mugello, a través del Passo della Raticosa. Carreteras conocidas y amadas por los motociclistas, hasta el templo de la velocidad: el Autodromo Internazionale del Mugello.

Con la adrenalina que el circuito toscano nos habrá dado, estaremos listos para una tercera etapa a través del corazón de Toscana. Podremos ver Florencia desde las alturas, Fiesole antes y el Piazzale Michelangelo después, y con la imagen de la cúpula de Brunelleschi todavía impresa en el retrovisor nos dirigiremos hacia el sur, Monteriggioni, San Gimignano y Siena, por fin. Después de echar un vistazo en los cronometros, rumbo hacia Montepulciano. Con el estómago lleno dejaremos la Toscana y bordearemos el Lago Trasimeno para llegar al atardecer en Perugia.

La última etapa verá salir a la caravana de reinas desde la hermosa ciudad de Umbría y, tras almorzar en Orvieto, continuaremos a través de la antigua carretera Cassia hacia el Lazio, para llegar a la ciudad eterna de Roma. Será la noche final de nuestra aventura que coronará el nuevo Rey de 2017.

Los participantes tendrán la oportunidad de quedarse el domingo 24 de septiembre para visitar Roma con el grupo.

El programa es muy atractivo  tanto para los pilotos italianos como, obviamente, para los muchos extranjeros que tendrán la oportunidad de descubrir y vivir la magia de Italia montando su moto. Un sueño sobre dos ruedas. Cinco días para disfrutar fuera del tiempo.

Visualizza l’articolo originale

Presentazione della QC17 a MBE

Claudia Baggiani, ha fatto il suo esordio come responsabile della Comunicazione di Cromatica,  in occasione del Motor Bike Expo di Verona,  dove, nel corso di una conferenza stampa, ha  presentato l’edizione 2017 di Queens’ Cavalcade.

L’evento, prenderà il via il 19 settembre, dalla costa della Versilia, per concludersi il 24 a Roma.

C’è molta attesa per questa seconda Queens’ Cavalcade, che l’ambiente ha ribattezzato QC17, tanto che, nonostante sia stata annunciata l’apertura delle iscrizioni al 15 febbraio,  la segreteria ha già ricevuto alcune richieste da parte di persone che non vogliono perdere l’occasione di prendere parte a questo evento, autentico instant classic del motociclismo moderno.

 

Nasce il Queens’ Cavalcade Club

In questi giorni i partecipanti alla prima edizione della Queens’ Cavalcade che si è svolta lo scorso ottobre alle Canarie, stanno ricevendo la loro Queens’ Card.

L’organizzazione ha deciso infatti, di costituire un club al quale saranno ammessi tutti i partecianti a partirte dalla prima edizione.

Ai soci verranno riservate molte attenzioni, oltre alla certezza di assicurarsi il diritto di partecipare alla edizione successiva.

 

 

Ogni Queen ha il suo King – intervista a Stefano Sala

 

sala

 

Stefano Sala, italiano, sessantenne commercialista di Pistoia, è il primo ad iscrivere il proprio nome nell’albo d’oro della Queens’ Cavalcade. Dopo 818 chilometri, 21 controlli orari e sette prove speciali, ha portato la sua BMW R100 del 1984 sul gradino più alto del podio.

Te l’aspettavi?

“ non ero venuto per gareggiare, ma per vivere questa nuova avventura organizzata da Daniele Papi, che grazie al suo passato, ci dava ampie garanzie di qualità; poi volevo cogliere l’occasione di visitare luoghi che sapevo essere fantastici ma che non ero mai riuscito a visitare. Mi aspettavo esattamente quello che ho trovato: una organizzazione perfetta, una accoglienza squisita, luoghi bellissimi. Forse la sorpresa è venuta dagli amici spagnoli, che hanno dimostrato ancor più passione e competenza di quanto pensassi. Con loro si è creato un feeling eccezionale. Hanno contribuito a far essere ancora migliore una esperienza bellissima”

img_6701

 

E la gara?

“La gara, mi pare non ci abbia impegnati più del dovuto. Così come volevano gli organizzatori, si è trattato di un qualcosa di non determinante che è servito a movimentare la compagnia. Naturalmente mi ha fatto piacere il risultato, ma è stato davvero solo la ciliegina sulla torta”

 

img_7659

 

Il prossimo anno dovrai mettere in palio il Queen Trophy

“Tutti noi speravamo che ci fosse un seguito e finalmente sappiamo che nel 2017 ci sarà la seconda edizione della manifestazione. Io ci sarei tornato in ogni caso, ma adesso che mi si impone l’obbligo morale, non potrò avere scuse. Ci sarò, e come vuole il regolamento dovrò mettere di nuovo in palio il trofeo, ma, visto che mi ci sono già affezionato e considerando che sta davvero bene nel mi studio…a costo di contraddirmi devo dichiarare che darò battaglia. Non pensate che non voglia riportarmela a casa! Sto già restaurando una BSA…”

 

img_7092